Albo Pretorio On-Line

Albo Pretorio on line

 Amministrazione trasparente

Calcola IMU - TASI 2014

Calcola IMU - TASI

 

Operazione Trasparenza

Prevenzione Corruzione

Il Sole 24 ORE - Homepage

Opportunità di Lavoro

Irpinia Job

 

Progetto ALI

Ali Campania

Elenco siti tematici

Benvenuti nel sito del Comune di Aiello del Sabato

Il "sito" è improntato ad offrire la massima trasparenza e la massima partecipazione di tutti i cittadini nei processi amministrativi.

Nel contempo si presentano parti del territorio di notevole interesse ambientale-architettonico, che unitamente ai prodotti locali ed agli eventi religioso-civili compongono un'interessante attrattiva turistica.

Inoltre, un'ottima qualità dei servizi ed un rilevante patrimonio immobiliare rendono gradevole la vita all'interno del "paese".

     IL SINDACO

(Dott. Ernesto Urciuoli)

 
 

In Primo Piano

23/02/2015

Bandi di finanza agevolata rivolti ai giovani, alle microimprese e alle pmi


1) Aree protette del Mezzogiorno 4,5 milioni di euro per finanziare progetti finalizzati a prevenire e ridurre i rischi ambientali- Ente Fondazione con il Sud guidata da Carlo Borgomeo scadenza 15/4/2015.
2) Invitalia con modalità a sportello on line Smart & Start ha aperto il bando per le Pmi hi-tech start up, con dotazione di 200 milioni di euro.

3) Mimprendo Italia è un progetto per favorire l’incontro tra gli under 30 e imprese, promosso dal Gruppo Giovani della Confindustria,www.mimprendo.it.

4) Microcredito Pmi Fondo di garanzia rivolto anche alle microimprenditorialità, per le tipologie di operazioni ammissibili vedere decreto del Ministero dello Sviluppo pubblicato in Gazzetta ai primi di febbraio.


5) 
Innovazione 5 da programma europeo Horizon per rafforzare le capacità di monitoraggio ambientale, destinatari dei finanziamenti microimprese, pmi, consorzi, rete di imprese ed enti pubblici, scadenza 8 settembre 2015.


6)
 Innovazione 6  da programma europeo Horizon 2020 sulle Smart Cities per favorire l’uso delle energie rinnovabile, ridurre la emissione di Co2, ambiti trasporti, energie e Ict, valore ogni singolo progetto 18/20 milioni , sovvenzione fino al 70% dei costi, scadenza 5 maggio 2015.

 

13/02/2015

Attraverso il Fondo MICROCREDITO PICCOLI COMUNI CAMPANI, finanziato con 20 milioni di euro dal Programma Operativo Regionale FSE 2007-2013, la Regione Campania intende rafforzare la sua azione a sostegno dello sviluppo delle capacità imprenditoriali, dell’occupazione nel territorio regionale, per sostenere le microimprese e lo sviluppo dei piccoli territori.

20 MILIONI DI EURO PER:

Azioni di sostegno alla micro imprenditoria nei “piccoli” Comuni Campani (con popolazione fino a 5.000 abitanti).

Agevolare l’autoimprenditorialità e l’autoimpiego da parte di soggetti che difficilmente accedono ai canali del credito.

Favorire lo spin off delle imprese.

Il prestito, dall’ammontare minimo di 5.000 euro e massimo di 25.000 euro, sarà concesso con tasso di interesse zero ed erogato in un’unica soluzione. Il rimborso avverrà con rateizzazione mensile a partire dal settimo mese successivo all’erogazione.

Il finanziamento consente spese di investimento e funzionamento per l'avvio o l'ampliamento di iniziative imprenditoriali localizzate nei territori dei Comuni in cui il PICO è stato approvato.

Le domande dovranno essere presentate dal 02 marzo 2015 al 23 marzo 2015. Dalle ore 9 del 23 febbraio 2015, i soggetti interessati potranno iniziare a registrarsi, senza possibilità di precompilare la domanda. 

Per conoscere l'elenco dei Comuni i settori di attività finanziabili Comune per Comune approvati le modalità di adesione al Fondo scarica l'avviso, l'elenco dei comuni e l'elenco dei codici ATECO.

Maggiori info sul sito di Sviluppo Campania SpA.

 


Allegati

 Avviso selezione beneficiari


Categorie ateco

06/02/2015

 Organizzazione/Metodologia di intervento per contrastare la potenziale emergenza neve prevista per Febbraio e Marzo 2015.


Scarica documento
.

18/12/2014

II decreto interministeriale 28 novembre 2014 ha stabilito che i terreni agricoli sono soggetti al pagamento IMU con aliquota 8,1 per mille con competenza anno 2014, in tal senso lo Stato ha corrispondentemente ridotto i trasferimenti erariali. Con l’art. 1 del decreto legge 16 dicembre 2014, n. 185 - Disposizioni urgenti in materia IMU per i terreni agricoli montani e di interventi di regolazione contabile di fino esercizio finanziario il pagamento è stato fissato al 26 gennaio 2015.

01/12/2014

INIZIATIVA ADOTTA UN CANE

La finalità dell’iniziativa “Adotta un CANE” è quella di incentivare l’adozione dei cani randagi ritrovati e catturati sul territorio comunale e ospitati presso la struttura convenzionata con l’Ente: “LA CASA DI BILLY” con sede in Luogosano (Av) alla Via Spalandrone Tel. 0827/73045 – Cell. 338/8872102.

E’ previsto l’erogazione di un contributo una tantum, per i primi due anni, di complessivi €. 700,00, così suddivisi: € 450.00 per il primo anno e di € 250.00 per il secondo anno, da destinarsi all’acquisto di beni per il sostentamento del cane. Saranno espletati i dovuti accertamenti circa l’effettivo possesso del cane adottato e la natura dei beni acquistati.

 

Regolamento e modulistica
 

Scarica foto ed informazioni adozione

 

 

20/10/2014

E.fatt.

Dal 31 marzo 2015, ai sensi della Legge 89/2014 di conversione del D. L. n. 66/2014, pubblicata sulla G.U. n. 143 del 23.06.2014, tutti gli operatori economici/fornitori del Comune di Aiello del Sabato, dovranno trasmettere le proprie fatture esclusivamente in modalità elettronica.

Scarica informativa procedura

13/05/2014

NOVITA’ TRIBUTI ANNO 2014
 

 

T A S I

(TASSA SUI SERVIZI INDIVISIBILI) DOVUTA DAI POSSESSORI DI BENI IMMOBILI ED AREE EDIFICABILI, ALIQUOTA 2,5 PER MILLE. IL CALCOLO DI QUANTO DOVUTO POTRA’ ESSERE EFFETTUATO AVVALENDOSI DEL PROGRAMMA DI CALCOLO POSTO SUL SITO DEL COMUNE E STESSO IMPONIBILE IMU.

PER GLI IMMOBILI DATI IN LOCAZIONE IL 20% ( DEL 2,5 PER MILLE) DEVE ESSERE CORRISPOSTO DALL’AFFITTUARIO.

PAGAMENTO IN DUE RATE, LA PRIMA IL 16/06/2014 ED IL RESTANTE 50% ENTRO IL 16/12/2014.

 

I M U

(IMPOSTA MUNICIPALE SUGLI IMMOBILI) L’ALIQUOTA E’ STATA FISSATA AL 8,1 PER MILLE, DIMINUITA DI UN PUNTO PERCENTUALE RISPETTO AL 2013. DEVE ESSERE PAGATA DAI POSSESSORI DI BENI IMMOBILI E TERRENI EDIFICABILI ( COMPRESI I TERRENI INCLUSI NEL PUC ANCHE SE ADOTTATO) E SONO ESCLUSE LE ABITAZIONI PRINCIPALI. PAGAMENTO IN DUE RATE, LA PRIMA IL 16/06/2014 ED IL RESTANTE 50% ENTRO IL 16/12/2014.

 

T A R I

(TASSA SUI RIFIUTI) IN OSSEQUIO ALLE DISPOSIZIONI DI LEGGE , LE UTENZE SONO STATE SUDDIVISE IN DOMESTICHE E NON DOMESTICHE ( ATTIVITA’ COMMERCIALI). LE TARIFFE SULLE UTENZE DOMESTICHE SONO STATE RAPPORTATE AI COMPONENTI DEL NUCLEO FAMILIARE ED AI MQ. DELLE ABITAZIONI.

MENTRE LE TARIFFE SULLE UTENZE NON DOMESTICHE SONO STATE RAPPORTATE AI MQ. CON RIFERIMENTO ALLA PRODUZIONE DI RIFIUTI PER CATEGORIA COME DA D.P.R. 158/1999.

PER IL PAGAMENTO DI TALE TASSA SARANNO CONSEGNATI DIRETTAMENTE A CASA GLI AVVISI DI PAGAMENTO.
 

 

ALLEGATI:

Codici tributo F24

Delibera C.C. aliquote TASI 2014

Delibera C.C. aliquote IMU 2014

Delibera C.C. tariffe TARI 2014

01/05/2012

In attuazione dell'art. 6/ter del Decreto "Semplificazioni" n. 5 del 09.02.2012, i codici IBAN di riferimento per i contribuenti per ogni pagamento a favore del Comune di Aiello del Sabato (Av) sono:

  1. Banca di Credito Cooperativo di Serino (Av) - IT50 O 08824 75910 000000102609
  2. Poste Italiane - IT52 F 07601 15100 000014730832

Notiziario

Per il momento non ci sono nuove notizie


Comune di Aiello del Sabato
Via Mancini, 48 - CAP 83020 (AV)
Centralino: 0825/666041 - Fax: 0825/666559  -
info@comune.aiellodelsabato.av.it

 

XHTML 1.0 Valid CSS
Pagina caricata in : 2.216 secondi
Powered by Asmenet Campania